31 Dicembre - Pollo per tutti!!

Pollaio... si chiama così la confusione priva di costrutto. 

Si scatena una inutile polemica sui social media riguardo una concorrenza diretta tra Proloco e Commercianti ma chi l'ha scatenata si è lasciato prendere dalla fretta. Mi spiace. Vi inviterei a prendere la questione con una certa serenità. Capisco che la NOTIZIA vada sempre data ma verificare non è mai uno sbaglio. Siamo a un click di distanza, verificare sarebbe un segno di maturità e saggezza. Chiunque abbia scritto a Loianoweb poteva scrivere qui a noi, avrebbe saputo e chiarito.

La presidenza della Proloco Loiano e i Consiglieri si erano già espressi come NON FAVOREVOLI ad organizzare un CENONE la sera stessa in cui ci è stata fatta tale richiesta. Le ragioni per noi erano la totale mancanza di tempo nel confrontarci con il resto del paese, oltre alle contingenze materiali, difficili da sostenere in così poco tempo confidando in un successo. Non è che noi si abbia voglia di fare un buco di bilancio e di fare incazzare altri. E voi? Non siamo polli! Tra l'altro ci siamo appena messi insieme e non conosciamo ancora abbastanza bene i nostri tempi e modi. Una cosa alla volta prego!

La richiesta passata ai vigili per la chiusura della strada è passata per Cenone ma doveva essere era "chiusura per Veglione". Comunque non era nostra.
Tra l'altro noi come Proloco sosteniamo l'iniziativa solo a livello burocratico ma non organizzativo, come abbiamo già più volte ribadito agli ideatori, perché non ne abbiamo il tempo e le risorse, e un Cenone a nome Comune/Proloco non ci sarà e non era in programma.

Prima di sparare l'allarme con tanto dichiarazioni che sono esattamente all'opposto delle intenzioni della appena nata Proloco, almeno una telefonata sarebbe stata gradita, se proprio non volevate telefonare bastava un messaggio, una mail, io e altre due persone le leggiamo al volo sul cellulare.
Nessuno ha nulla da nascondere qui, anche perché non c'è proprio nulla da nascondere. Tra l'altro non vedo per quale ragione dovevamo sostenere e romperci la schiena a fare una cosa che genera l'opposto di quello che dovrebbe. Ma avete idea di che fatica è organizzare una di queste feste?

Fateci un pensierino e se avete dubi o vi girano le balle e prima di gridare "al lupo al lupo" con tanto di articolo inogniluogo vi invito a verificare: prolocoloiano@gmail.com

Scrivo questo e in questo modo perché  VOGLIO dare per scontato che non ci sono motivi di rancori personali di chiunque verso chiunque che spingono a fare caxxate come questa. Se ci sono si risolvono in due modi: parlando e chiarendosi oppure organizzando un ring in piazza e sfracellandosi di cazzottoni coi guantoni fino al gong. In alternativa facciamo a torte in faccia o a gara di shot di grappa, il primo che crolla ha perso l'incontro.

Se vi vengono in mente altri modi, siamo aperti e disponibili.

 

Detto questo, vi saluto e mi auguro che la questione sia chiarita ma  in particolare che i malumori cessino perché l'ultima cosa che vorremmo è di vedere delle facce scure o dei "mormoroni" che non dicono le cose dritte in faccia come dovrebbe essere.

 

Paolo Balestri per Proloco Loiano

(se non chiederanno le mie dimissioni per queste dichiarazioni)

 


Scrivi commento

Commenti: 0